NUOVA LINEA PER PASTA CORTA E FORMATI SPECIALI 1200 KG/H
Affidabile, economica e flessibile
 


 

Linea per pasta corta Come non accorgersi che, sugli scaffali della grande distribuzione, la pasta corta è il prodotto con maggior spazio espositivo ma anche il maggior assortimento, grazie alle numerose tipologie di pasta prodotte; dalle più conosciute come le penne rigate o lisce, ai radiatori, dalle mezze maniche ai cellentani. Nel segmento della pasta di semola, la pasta corta occupa il 76% dell’area espositiva dedicata.

Con la nuova linea da 1200 kg/h Storci coniuga la possibilità di garantire una produzione di tutto riguardo di pasta corta, su una linea di pasta speciale a telai, dove è possibile produrre nidi, lasagne, farfalle, cannelloni, etc.

Presente anche nella versione OMNIA, la nuova 1200 può realizzare anche fino a 1000 Kg/h di spaghetti. Non si tratta solo di un semplice potenziamento ma è il risultato di un accurato studio per realizzare una tecnologia che sia affidabile grazie ad una serie di sofisticati dettagli.
Si parte da un robot disimpilatore telai posto a inizio linea, si prosegue con il cuore della linea, la pressa, dove l’elevata progettualità Storci, da sempre applicata per le grandi produzioni, in questo caso viene applicata a dimensioni produttive più ridotte.


Linea pasta corta 1200 Kg/hSegue un trabatto a quattro piani per procedere verso l’impilatore telai, il vero snodo gestionale di tutta linea perché permette di movimentare più di 6 telai al minuto e di conseguenza di gestire la reale portata di produzione della linea.

Tutto questo grazie alla rivisitazione progettuale dell’intera macchina che, come detto, ne aumenta sensibilmente la capacità produttiva oltre che a ridurne i tempi di movimentazione telai grazie al sistema semi-automatico di espulsione carrello pieno (ovviamente sempre ottemperando ai requisiti di sicurezza per l’operatore finale).

Infine ci sono le nuove celle a 12 carrelli, una versione strutturalmente più “compatta” ed ergonomica, idonea a sostenere al meglio una produzione più importante. Nulla, quindi, è lasciato al caso. A fronte di nuove sfide, Storci è sempre pronta.

 

 

Hai domande?